sabato 22 dicembre 2012

solo tre parole


Ho solo tre parole da postare, ne uscirà il post più anoressico che abbia mai scritto
Un post affatto natalizio nonostante la foto, che è lì di bellezza
In realtà non sono tre parole vere e proprie ma due numeri e una preposizione semplice 
E' che non riesco proprio a tenerle per me, le devo in qualche modo
 evacuare, vomitare, 
espellere, rigettare, estromettere, 
chissà che mi passi questo senso di pesantezza cerebrale 
questo tarlo annidato nella mia testolina
questo regalo di natale che non avevo chiesto
allora, dove siete paroline reclamanti un posto in prima fila?
ah eccole
SESSANTADUE SU OTTANTA



26 commenti:

  1. Ma non era OTTANTAQUATTRO? ;D

    Al

    RispondiElimina
  2. Nell'ottanta avevi diciotto anni
    Chi hai conosciuto allora?
    Di chi ti sei innamorata?
    Chi hai odiato poi?
    Mai tentare di penetrare nel cuore di una donna
    ma sti due numeri pari e questa preposizione semplice mi intrigano.
    A me piacciono gli enigmi, lo sai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. - Fu un anno intenso, di un' intensità che spesso caratterizza in modo
      unico e irripetibile gli anni strambi della gioventù.
      - Mi innamorai di ... mmm ... remember ... tra il 79 e l'80 di un sacco di
      gente!
      - Odiare? Ma lo sai quanta energia serve per odiare?
      Non ho mai odiato nessuno, ma di questi tempi comincio ad odiare coloro
      che ci governano. Forse per quello mi sento così svuotata!

      Elimina
  3. Dov'eri tu sono stati bocciati sessantadue su ottanta partecipanti
    sono stati abilitati circa il20 %, un po' pochi rispetto alla media nazionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so, non sono un'insegnante statale.
      Mi sono divertita a rispondere ad alcuni quesiti del concorso pubblicati su un quotidiano mentre ero in un ambulatorio, con mia figlia, per stemperare l' attesa di un luminare oto.
      Alcuni erano abbastanza assurdi e non c'era comunque il tempo per pensare bene alle risposte.
      Purtroppo un concorso impostato come quiz testa più il nozionismo che la preparazione didattica dei candidati.

      Elimina
  4. Se ti riferisci agli indagati della Regione Lombardia hai perfettamente ragione.Siamo arrivati a un livello di ruberia,corruzione,parentelismo,infamia che neanche si riesce ad immaginare.Sarebbe bello che una volta tanto gli Italiani se ne ricordassero i nomi quando vanno a votare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TOMBOLA, caffè nero bollente!
      Ci sei arrivato per primo, facilitato dal fatto che abiti nella mia stessa regione, e quindi la notizia ti ha presumibilmente provocato il mio stesso livello di sofferenza civile.
      Temo che la memoria politica in Italia sia un'utopia :(

      Elimina
  5. Quando finiranno le indagini saranno 80 su 80!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che qualcuno si salvi, mi sembra d'aver visto qualche faccia onesta nelle file dell'opposizione!
      Troppo semplicistico pensare sempre "so' tutti uguali, so' tutti ladri!"
      non credi Ornè?

      Elimina
    2. Tutti uguali no, molto simili quando si tratta di approfittarne sì! In questi ultimi decenni chi entra in politica di solito lo ha fatto soprattutto per "sistemarsi", qualche mosca bianca passa del tutto inosservata! Non ci resta che sperare nella nuova legislatura....

      Elimina
  6. sarebbe bello,come dice cafecaracas,non dimenticare questi nomi,ma gli italiani,si sa,possiedono una memoria a brevissimo termine,ahimè.
    (però la foto è molto suggestiva!*_*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piace molto anche a me!
      L'ha scattata mia figlia di mattina buon'ora mentre raggiungeva l'asilo a piedi, una mattina in cui era nevicato in notturna.
      Era esaltata dal fatto di essere evidentemente la prima persona che transitava da quella strada, una via sterrata, e ha scattato tante altre bellissime foto.

      Elimina
  7. No Ornella, non credo, sono sicuro che c'è ancora chi è onesto
    e poi, sebbene non siano del mio partito,
    non voglio giudicarli, i giudizi si danno in un processo
    e questo è quello che vorrei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso non c'è bisogno di aspettare il processo, per definirli ladri mi basta leggere ciò che riportano le fatture e gli scontrini vari! Che ci sia qualcuno che in partenza era più onesto lo credo anch'io, che nessuno abbia approfittato del magna magna generale ho i miei serissimi dubbi! Al limite qualcuno è stato meno sfacciato del Trota, della Minetti, o di quello che si è comprato le cartucce per andare a caccia o di quell'altro ancora che si è pagato con i nostri soldi le nozze della figlia! E tu per emettere un giudizio su costoro stai ancora ad aspettare il processo!?

      Elimina
    2. Io Ornella un'idea ce l'ho
      ma quel che vorrei è un processo veloce
      che condanni certi atteggiamenti
      e impedisca ai colpevoli di tornare a governare la cosa pubblica.

      Elimina
  8. Risposte
    1. vabbè, faremo quel che si può, grazie Francè :)

      Elimina
  9. Un po' di serenità per te il mio augurio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi si rivede! Ciao, t'avevo perso di vista!
      Poi occhio che vengo a curiosare da te, vedi di fare un po' d'ordine a casetta tua :)

      Elimina
  10. Purtroppo non abbiam saputo fare di meglio.

    Firmato: banda del buco (sezione truffe e rapine)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siete andati a scuola al pirellone?

      Elimina
    2. Dovevamo andarci, ma poi un po' non siamo riusciti a superare il test d'ingresso, un po' non avevamo voglia di alzarci presto la mattina, un po' non siamo andati perché c'era sciopero dei mezzi, un po' non siamo riusciti a trovare l'ingresso, un po' quel giorno lì dovevamo borseggiare un po' di gente, e alla fine abbiamo rinunciato. Come dice il nostro motto: se proprio devi prenderti un impegno almeno fai sì che il proprietario se ne accorga solo quando sei già abbastanza lontano.

      Cordiali saluti,

      B.d.B.

      Elimina
  11. Ti auguro un buon Natale e invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film del 2012 sul mio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acc... vedrò se c'ho tempo, grazie dell'invito

      Elimina

Parla! Adesso o mai più!