mercoledì 25 agosto 2010

papà in tenuta antisommossa

Avete presente quando siete invitati in una casa con cane, e questo va avanti e indietro sbattendovi la coda sulle ginocchia a mò di frusta, fino a che vi viene il sospetto che state bevendo il caffè comodamente seduti sulla sua poltrona?
Ecco, ieri mi è successa una cosa simile.
Mi stava facendo girare la testa, e nel momento in cui gli chiedevo: "Papà, ma perchè non ti siedi?", mi rendevo conto che la sua sdraio era occupata dalla sottoscritta.
Quanto vi preoccupereste, da uno a dieci, se vostro padre cominciasse a comportarsi come un cane?
"Ops, potevi dirlo che volevi la sdraio, sei poi a casa tua!"
Papà scuote la testa (come ... se dico come un cane che esce dall'acqua esagero? Beh, invece è così, perchè fa anche il verso!) e si accinge a sedersi, trovando una certa difficoltà a farlo perchè la stoffa dei pantaloncini gli tira sul ginocchio.
"Ma papà, tira su quei pantaloni! Cosa fai, li porti a vita bassa come i giovani?"
"Eh, per le zanzare ... credevo di uscire..."
Quanto vi preoccupereste, da uno a dieci, se vostro padre andasse in giro vestito come un adolescente?
Stavolta ho volutamente esagerato: sotto i calzini blu si intravedono le calze elastiche anti-ulcere, un capo molto poco giovanile. Per completare il quadro, dal basso verso l'alto, vi informo che poi veste un paio di pantaloni corti blu che gli coprono le gambe a mo' di bermuda extra large e una camicia a quadretti blu e azzurri, a maniche lunghe, aperta su canottiera azzurra. In testa, uno dei suoi tanti cappelli da baseball.
"Non hai caldo, con la camicia a maniche lunghe?" gli chiedo, quando finalmente riesce a sedersi, dopo essersi "tirato su" i pantaloni.
"Eh, per le zanzare"
"E perchè non ti togli quel cappello quando sei in casa?"
"Ah, sì, che scemo"
Tutto si spiega così: al risveglio papà si veste in funzione anti-sommossa, perchè nell'orto c'è l'invasione degli ospiti indesiderati. Per tutta la mattina fa i suoi lavoretti -alcuni utili e necessari, altri assolutamente cazzuti (e sono quelli in cui ci mette più passione) resistendo stoicamente al loro assalto -riescono a pungerlo anche sotto la calza elastica, quelle bestie!-
Quando rientra per il pranzo si accascia sulla sua sdraio dicendo di essere "a pezzi". Passa il resto della giornata a leggere, guardare la televisione, mangiare, uscire per fare pipì, rimanendo sempre vestito in tenuta anti-sommossa.

2 commenti:

  1. che bello avere una figlia premurosa, che ti controlla e ti guarda mentre cazzeggi...e nessun commento altrui...

    RispondiElimina
  2. IACO, STA' BBONO, POR FAVOR!

    RispondiElimina

Parla! Adesso o mai più!